#2 Food For Future – mercoledì 13 luglio a Milano

 

Alla prossima CROSS DINNER di Mercoledì 13 luglio si parla di come il cibo cambia il nostro futuro. Riuniamo attorno alla nostra tavola chi con il cibo, la sua produzione e il suo immaginario ci lavora.
L’invito è aperto a chi si occupa della comunicazione e della produzione di ciò che ogni giorno troviamo nel piatto, a chi con il cibo fa innovazione e commercio, a chiunque ha una visione o un progetto per un futuro molto prossimo.

Il cibo è stato il primo impulso che ha spinto l’uomo verso l’innovazione. Se oggi possiamo passare ore a scegliere la meta per le prossime vacanze o a vistare mostre d’arte, passare a scuola quasi un terzo della nostra vita o semplicemente stare qui a leggere questo articolo è per un motivo: abbiamo sufficiente tempo per farlo. Questo tempo “in più” lo abbiamo guadagnato sottraendolo alla ricerca, alla produzione e alla preparazione del cibo. Perché questo fosse possibile è stato necesario sviluppare le capacità e gli strumenti adatti a produrlo (agricoltura), condividerlo (organizzazione sociale), riconoscerlo (cultura), difenderlo (esercito), trasformarlo (industria), spostarlo (trasporti), mostrarlo (comunicazione), venderlo (mercato)…

Dove si stanno spostando i confini della produzione e del consumo?
Come il cibo cambierà (o sta già cambiando) il nostro futuro?

Il menù della serata:
Gazpacho con croccate di parmigiano
Fusilloni al pesto mediterraneo
Variazione di alici
Zabaione leggero al limone

Come partecipare:
Le regole su come partecipare sono alla pagina Come funziona.
Per iscrizioni inviare una e-mail all’indirizzo info@fooda.org

In copertina Still Life Evolution di Jorien Kemerink, Sylvie Meuffels, Celine de Waal malefijt per FOODAM

Questo articolo è stato pubblicato in EVENTS, FOODA e contrassegnato come , , , , da FOODA . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su FOODA

FOODA – Associazione per il Food Design – è un’organizzazione di progettisti, studiosi, comunicatori, aziende e istituzioni con fuoco sullo studio, la progettazione e l’innovazione degli Atti Alimentari. FOODA promuove la cultura progettuale degli Atti Alimentari assolvendola a elemento culturale, economico e ambientale di fondamentale importanza per la società contemporanea e futura, dando impulso all’innovazione di processo e di prodotto e potenziando le competenze degli operatori del settore. Obiettivo di FOODA è definire la disciplina del Food Design, il ruolo e le competenze del Food Designer; incrementare la consapevolezza, lo studio, la ricerca e l’interdisciplinarietà all’interno del paradigma degli Atti Alimentari promuovendo una corretta gestione e una progettazione sostenibile dei processi, dei prodotti e degli immaginari legati al cibo. FOODA intende perseguire i suoi obiettivi per mezzo di iniziative culturali, progetti di studio e ricerca autonomi e in cooperazione con enti e aziende, fornendo formazione e informazione professionale ai suoi soci, consulenza specializzata agli operatori del settore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...