CROSS DINNER – La fame aguzza l’ingegno

FOODA ringrazia tutti i partecipanti alla CROSS DINNER di lunedì scorso in Appartamento LAGO per la bella serata e lo spirito di partecipazione che ha permesso di approfondire il temma della crisi e dell’alimentazione. Sono sorti temi e riflessioni molto interessanti. Ecco un  riepilogo invitandovi a continuare la conversazione on-line o (meglio ancora) di persona:

– Di chi è la responsabilità dell’educazione alimentare?
– Le scelte fatte a tavola sono anche scelte politiche?
– Come rendere evidente a tutti la relazione tra cibo ed energia?
– Le persone vogliono essere consapevoli?
– La gamificazione dei consumi può essere una strategia educativa? In che modo?
– In che modo le mode possono innescare fenomeni positivi di apprendimento e partecipazione?
– Cos’è il valore e cosa significa dare valore al cibo?


Siamo partiti da un presupposto: capire in che modo le crisi stanno stimolando approcci nuovi e sostenibili all’offerta e ai consumi alimentari e non solo. Nel mondo sono innumerevoli le iniziative che hanno fatto della contingenza uno stimolo a innovare nei servizi e a ripensare i consumi in modo sostenibile. C’è chi lo definisce consumo intelligente ed è il frutto di cambiamenti profondi che nascono dal basso e dai bordi.

Per saperne di più o partecipare alla prossima CROSS DINNER potete visitare il sito crossdinner.com

Questo articolo è stato pubblicato in FOODA, SOCIOLOGY e contrassegnato come , , da FOODA . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su FOODA

FOODA – Associazione per il Food Design – è un’organizzazione di progettisti, studiosi, comunicatori, aziende e istituzioni con fuoco sullo studio, la progettazione e l’innovazione degli Atti Alimentari. FOODA promuove la cultura progettuale degli Atti Alimentari assolvendola a elemento culturale, economico e ambientale di fondamentale importanza per la società contemporanea e futura, dando impulso all’innovazione di processo e di prodotto e potenziando le competenze degli operatori del settore. Obiettivo di FOODA è definire la disciplina del Food Design, il ruolo e le competenze del Food Designer; incrementare la consapevolezza, lo studio, la ricerca e l’interdisciplinarietà all’interno del paradigma degli Atti Alimentari promuovendo una corretta gestione e una progettazione sostenibile dei processi, dei prodotti e degli immaginari legati al cibo. FOODA intende perseguire i suoi obiettivi per mezzo di iniziative culturali, progetti di studio e ricerca autonomi e in cooperazione con enti e aziende, fornendo formazione e informazione professionale ai suoi soci, consulenza specializzata agli operatori del settore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...