Dal Futurismo a Cattelan, a Torino va in scena la storia del libro d’arte

Maurizio Cattelan - Permanent Food
La storia centenaria del libro d’artista, con esempi di libri da ammirare e sfogliare per seguirne l’evoluzione lungo l’arco del secolo. Dalla ricchissima produzione del Futurismo a Lucio Fontana, da Alighiero Boetti fino al caso di Permanent Food, diMaurizio Cattelan.
Di tutto questo si parla a Torino, nel corso della serata organizzata negli spazi di Barriera, relatore il libraio antiquario specializzato Giorgio Maffei. “Dalla poesia che diventa luogo di sperimentazione al segno astratto ed informale, dal rigore teorico dei concettuali alla nuova figurazione degli anni ‘80. Fino al libero esercizio della contemporaneità dove i nuovi linguaggi e le diverse tecnologie modificano la struttura stessa dell’opera-libro”.

via exibart.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...