Sui tetti di Milano è nato il Perrier-Jouët Oyster Bar

Perrier-Jouët sui tetti di Milano al Food & Restaurant de la Rinascente Milano di Piazza Duomo nasce il “Perrier-Jouët Oyster Bar”. Il fascino del lusso, ammirato, toccato, annusato, gustato; un’esperienza sensoriale intrisa d’arte e sapore; un invito a godere l’eccellenza degli champagne Perrier-Jouët.


Nasce l’Oyster Bar firmato Perrier-Jouët.
Scelta d’obbligo, il Food & Restaurant al 7° piano de la Rinascente Milano di Piazza Duomo, lo spettacolare ultimo piano del department store milanese con una vista esclusiva sul Duomo, icona di Milano, una delle più celebri costruzioni gotiche al mondo.
Un legame concettuale che affonda le sue radici in quella dimensione artistica unica e stravagante da sempre iscritta nel dna della Maison.
Produrre millesimati è un’arte e Perrier-Jouët ha fatto del linguaggio creativo la matrice stilistica che imprime significato ad ogni sua azione a partire dal famoso bouquet di anemoni della bottiglia di Belle Epoque disegnata nel 1902 dal maestro vetraio dell’Art Nouveau Emile Gallé.
A partire da novembre per chi desidera gustare una flûte di Perrier-Jouët, per tutti gli estimatori delle sue pregiate bollicine, per coloro che desiderano regalarsi una pausa speciale all’insegna del gusto tra un acquisto e l’altro, il nuovo Perrier-Jouët Oyster Bar rappresenta un angolo di piacere puro.
Qui, nel cuore gourmet di Milano, la Maison ha dato vita a un’area degustazione dall’intenso potere magnetico, fascinosa nella sua architettura che contestualizza visivamente il tema del bouquet di anemoni, passionale nella sua essenza, conviviale nella sua vocazione, colta nella sua proposta; un luogo raffinato dove farsi avvolgere dalle note sprigionate da una flûte Perrier-Jouët accompagnata da voluttuose ostriche, le tondeggianti Belon, le lunghe e concave Fines de Claire o le Royales.
In occasione del Natale, inoltre, la Maison ha creato un angolo esclusivo per l’acquisto delle prestigiose confezioni regalo esposte come veri e propri gioielli. Un corner di lusso, altamente scenografico, ‘animato’ dall’opera della giovane fotografa svedese Barbro Andersson, un’allegoria contemporanea del gesto creativo della cuvée Belle Epoque.
Prezzo al pubblico: euro 18 – flûte di Grand Brut e 3 ostriche.
Orari: Tutti i giorni fino alle 24:00. Chiuso il 25 e il 26 dicembre.

http://www.perrier-jouet.com.

Fondata nel 1811 ad Epernay nel cuore della Champagne, la Maison Perrier-Jouët fin dai suoi esordi, rivela una sensibilità artistica e un gusto artigianale che ancora oggi ritroviamo pervaso di contemporaneità e lusso.
La Maison Perrier-Jouët lavora esclusivamente su piccoli volumi privilegiando la rarità e l’eccellenza rispetto alla quantità, con un rigoroso approccio “limited edition” e con uno spirito decisamente pionieristico creando vini d’eccezione: è stata proprio la Maison di Epernay a introdurre per la prima volta il concetto di champagne brut ed è sempre lei ad avere creato quest’anno il primo champagne tailor made, Belle Epoque By and For.

VIA | viniesapori.net